Avere vent'anni
01 Gen 2017

Vent'anni è un'età contraddittoria. Non si è più adolescenti inafferrabili, ma si è ancora troppo giovani per essere visti come adulti.

E' l'età delle contraddizioni generative. Quelle che portano a prendere le decisioni più importanti della vita, nonostante la più grande preoccupazione sia come continuare a vivere con intensità ogni momento, come se fosse l'ultimo. E il mondo comincia a chiedere conto di quello che si fa, di chi si è, di chi si vuol diventare.

Nel 2017, Parsifal – la nostra comunità diurna con gli adolescenti - compie vent'anni. Per Energie Sociali è l'occasione per ricordare e per rinnovare questi vent'anni di impegno a fianco degli adolescenti e dei giovani sui temi della tutela minorile, della prevenzione delle dipendenze, dell'educazione e dell'animazione socio-culturale, della formazione, del lavoro e dell'abitare giovanile.

Quest'anno ci piace quindi ricordare che da vent'anni aiutiamo le nuove generazioni a costruire il proprio futuro e i propri vent'anni. Lo facciamo recuperando vecchie e nuove fotografie delle attività che ogni giorno realizziamo.

Il calendario è disponibile in regalo fino ad esaurimento, chiedicelo a comunicazione@energiesociali.it

Le ultime News

17 | 12 | 2018

Aperipizza a favore della campagna "Sono Matteo, e ci conosciamo"

Un appuntamento che fa doppiamente bene!

Continua
26 | 11 | 2018

Progetto AICT 2018-2019 | Creare competenze in azienda

L'opportunità per le aziende di testare gratuitamente nuovo personale attraverso un tirocinio e ottenere un incentivo economico in caso di successiva assunzione!

Continua
23 | 11 | 2018

Lotteria di beneficenza "Sono Matteo, e ci conosciamo"

Acquista un biglietto della nostra lotteria di beneficenza per aiutare i giovani neet più fragili, investi sul futuro della nostra città, aiuta concretamente i giovani più vulnerabili

Continua
22 | 11 | 2018

Convegno "Pratiche di Giustizia Sociale e Terzo Settore: uno sguardo sui relatori

Chi sono i relatori del Convegno? Leggi la news e scoprilo attraverso una breve presentazione.

Continua