BALENO è la Verona che cambia: a San Zeno recuperato lo spazio dell'ex Dico
24 Ott 2022

BALENO è la Verona che cambia: a San Zeno recuperato lo spazio dell'ex Dico

Inaugurato sabato 22 ottobre Baleno, nell’ambito del Programma Formula di Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Fondazione CESVI. Il nuovo spazio Baleno è stato rigenerato grazie al progetto “Spazio Ex-Dico: rigeneriamolo insieme” di Energie Sociali, Cocai, Comitato di quartiere Orti di Spagna, Lino’s and Co. e Aveprobi, progetto che ha l’obiettivo di trasformare lo spazio commerciale dismesso Ex-Dico in una risorsa condivisa per la comunità del rione Orti di Spagna, a Verona.
Con il progetto, sono state realizzate le opere necessarie a rendere agibile e fruibile lo spazio di circa 300 metri quadri dell’Ex-Dico, con interventi di sistemazione strutturale e manutenzione degli impianti, e creazione di ambienti modulari consoni alla realizzazione delle attività.
Grazie al progetto, è stato anche possibile avviare attività di ascolto, coinvolgimento e partecipazione attiva dei cittadini nel processo di rigenerazione urbana, di sviluppo di iniziative legate ai bisogni e di gestione dello spazio ed avviare le attività di start-up. Il nuovo spazio Baleno ospiterà infatti: una portineria di quartiere dedicata a informare e supportare rispetto ai temi del quotidiano, servizi per avviamento al lavoro, uno spazio infanzia e adolescenza per offrire opportunità di gioco, di studio e di relazione per grandi e piccoli, un mercato settimanale e un gruppo di acquisto solidale per promuovere alimentazione e consumo consapevoli, corsi e laboratori principalmente rivolti agli ambiti digitali, artigianali e culturali e spazi a disposizione della comunità per organizzare attività, riunioni ed eventi.
Il progetto vedrà coinvolte più di 500 persone appartenenti a diverse fasce d’età, dai più piccoli ai giovani, agli adulti, alle famiglie e gli over 65:sarà stata quindi coinvolta l’intera comunità dei residenti, con particolare attenzione alle persone e le famiglie che manifestano maggiori difficoltà, perché possano trovare sostegno nella rete sociale.
Per la realizzazione di questo progetto, la cooperativa Energie Sociali ha collaborato con il Comitato di quartiere “Orti di Spagna”, COCAI (Associazione di Promozione Sociale), A.Ve.Pro.Bi (Associazione Veneta dei Produttori Biologici e Biodinamici) e Lino’s & Co..
Il progetto è stato finanziato attraverso una raccolta fondi attiva da ottobre a dicembre 2021 su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà. In tre mesi, sono stati raccolti 165.000 euro grazie alle contribuzioni di privati cittadini, imprese, della Banca e delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo.


“Intuendo la forza del patrimonio di relazioni e bisogni delle persone che popolano il quartiere, con Baleno abbiamo potuto realizzare, insieme a tutti i partner, un vero e proprio progetto di rigenerazione di una comunità tramite la rigenerazione di uno spazio fisico. Grazie anche alle nostre competenze, - ha dichiarato Chiara Castellani, Presidente di Energie Sociali - gli abitanti di San Zeno e delle zone limitrofe avranno una vera e propria casa dove fare rete”.


“In quartiere molti di noi abitanti sognavamo di riportare la vita dentro all’ex supermercato Dico, abbandonato da molti anni, creando un punto d’incontro per la comunità. Lo stabile, realizzato negli anni ’50 con il piano INA CASA come mercato coperto al centro al centro del rione, finalmente tornerà ad essere il cuore delle relazioni tra le persone e un contenitore di idee dove soddisfare le richieste della comunità”, ha raccontato Francesco Avesani, residente agli Orti di Spagna e membro del partner Cocai.


“Al centro dell’impegno del nostro Gruppo c’è la volontà di costituire un motore per uno sviluppo sostenibile e inclusivo - ha sottolineato Leonora Vegro, direttrice commerciale retail Veneto Ovest e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo -. Siamo orgogliosi di aver reso possibile questo importante progetto rivolto alla collettività, creando un nuovo spazio di aggregazione, condivisione e relazione. Il Programma Formula, in collaborazione con Fondazione CESVI e altre importanti realtà locali, rende possibile un’attenzione particolare alle specificità dei vari territori, come testimonia questa preziosa iniziativa nella città di Verona”.


“Quest’importante progetto ci permette di essere più incisivi, con proposte progettuali rispondenti ai bisogni territoriali su una serie di questioni che colpiscono il nostro Paese in ambito ESG. Il progetto “Spazio Ex-Dico: rigeneriamolo insieme” è la dimostrazione che per dare una risposta rapida ed efficace alle problematiche sociali territoriali, il connubio tra i mondi non profit e profit può rappresentare unasoluzione vincente in grado di portare soluzioni concrete in contesti sociali periferici complessi”, ha aggiunto Roberto Vignola, Vice Direttore generale di Fondazione CESVI.


"Un progetto che ho visto crescere e diventare grande - ha sottolineato Elisa La Paglia, l'Assessora alla Salute e servizi di prossimità del Comune di Verona - grazie alla tenacia dei residenti e competenze di chi si è unito lungo il percorso come Energie Sociali, Cocai, Lino’s and Co. E Aveprobi. Un processo di rigenerazione urbana espressione della storia, delle generazioni e della voglia di futuro del Rione Orti di Spagna. Una comunità coinvolta a 360°, per il benessere e la partecipazione di tutti i suoi componenti, con una particolare attenzione a chi manifesta maggiore difficoltà, perché possa trovare sostegno nella rete sociale."


Durante l’evento è stato inoltre possibile partecipare ad una camminata per le strade e i giardini interni degli Orti di Spagna accompagnati da urbanisti esperti: un giro alla scoperta della storia e delle peculiarità architettoniche del quartiere, costruito negli anni ’50 grazie al progetto INA CASA e caratterizzato da unaprecisa idea urbanistica e di comunità. Per i più piccoli, nella piazzetta adiacente allo spazio, si è organizzato uno spazio di gioco con giocattoli ed attrezzi in legno.

Una FORMULA, tanti progetti
Formula è il programma lanciato ad aprile 2021 da Intesa Sanpaolo, accessibile dalla piattaforma di raccolta fondi For Funding, per promuovere iniziative in tutto il territorio italiano dedicate a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà.
Intesa Sanpaolo destina al programma un euro o più per molti dei prodotti acquistati dai clienti in modalità online, con il duplice obiettivo di incrementare la raccolta fondi e l’alfabetizzazione digitale della clientela. Le diverse società del gruppo possono diventare a loro volta contributori. Il crowdfunding è poi aperto a tutti i clienti della banca, che possono donare online e tramite sportello ATM, nonché a contributori non clienti.
La selezione dei progetti territoriali attivi nella sezione Formula di For Funding vede il coinvolgimento delle Direzioni Regionali della banca, coadiuvate da Fondazione CESVI, un’organizzazione umanitaria indipendente di alto profilo. CESVI supporta Intesa Sanpaolo nell’individuare le migliori progettualità e monitorarne in modo sicuro e trasparente i risultati e l’impatto generato. Il programma si rinnova su base regolare con una serie di progetti a tema Green, Social e Job attivati in tutta Italia e pensati per il sostegno di bambini, giovani, famiglie e anziani in condizioni di fragilità.
Nel 2021 le donazioni hanno toccato la cifra record di 11 milioni di euro, collocando For Funding al primo posto nel nostro Paese tra le piattaforme “donation and reward”.

GUARDA IL VIDEO DEGLI INTERVENTI DURANTE L'INAUGURAZIONE

 

Le ultime News

23 | 11 | 2022

L'empowerment dei giovani attraverso attività di micro-rigenerazione

La partecipazione attiva degli adolescenti ai processi di rinnovamento dei quartieri del Progetto S.T.E.P.S è il tema dell'articolo sulla pagina di Urban Innovative Actions.

Continua
20 | 11 | 2022

OFFICINE FUTURO, per affermare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Il Progetto OFFICINE FUTURO prende il via in occasione della Giornata internazionale dei Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Per continuare ad affermarne i diritti.

Continua
08 | 11 | 2022

Contributi Progetto S.T.E.P.S.

Progetto S.T.E.P.S. I Avviso pubblico per l'erogazione di contributi per iniziative imprenditoriali/start-up in 3^ Circoscrizione.

Continua
31 | 10 | 2022

Pensio-attivi: percorsi in partenza!

In partenza a novembre due percorsi di formazione

Continua