Servizio Civile 2019 - Progetto 14|19: Adolescenti cittadini che si occupano dei beni comuni (CI STO? AFFARE FATICA!)
04 Set 2019

SCADENZA DELLE CANDIDATURE ORE 14.00 DI GIOVEDì 10 OTTOBRE 2019

CANDIDATURA: Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Scarica la scheda progetto: PROGETTO 14|19: Adolescenti cittadini che si occupano dei beni comuni (CI STO? AFFARE FATICA!)

Per informazioni:
Energie Sociali via Bruto Poggiani, 4 Verona - telefono: 0458013824 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12)
email: serviziocivile@enrgiesociali.it

IL PROGETTO si propone di:
- promuovere la cittadinanza attiva e il volontariato nella cura dei beni comuni della città con adolescenti dai 14 ai 19 anni durante il periodo estivo. 
- recuperare il prezioso contributo educativo e formativo dell’impegno, in particolare di quello manuale. 
- stimolare gli adolescenti a valorizzare al meglio il tempo estivo attraverso attività concrete di volontariato, cittadinanza attiva e cura dei beni comuni, affiancati e accompagnati dalla comunità adulta locale afferente al proprio contesto territoriale. 
Il progetto prevede la costituzione di gruppi composti ciascuno da una decina di adolescenti dai 14 ai 19 anni. Ciascun gruppo avrà un giovane volontario (tutor) e alcuni volontari adulti (handymen) che svolgeranno l’attività di volontariato insieme ai ragazzi/e nel contesto e secondo la mansione assegnata. Le attività assegnate ai vari gruppi saranno individuate nella rete dei soggetti coinvolti (comuni, scuole, associazioni, ecc.) che gestiscono “beni comuni”. I gruppi realizzeranno le attività di  “cura dei beni comuni” alla mattina dalle 8.30 alle 12.30, dal lunedì al venerdì.
Il territorio sarà chiamato a sostenere ed accompagnare i gruppi di ragazzi/e, in modi diversi. Un ruolo chiave sarà affidato agli handymen, o “maestri d’arte”, adulti “tuttofare” capaci di trasmettere piccole competenze tecniche/artigianali ai ragazzi e di guidare il gruppo insieme ai tutor.
I gruppi lavoreranno per pacchetti settimanali dal lunedì di giugno dopo la fine della scuola a fine luglio. Per tutti i partecipanti sono previsti dei buoni “fatica” del valore di € 50,00 riguardanti gli ambiti principali della quotidianità (spese alimentari, abbigliamento, libri scolastici, sport e tempo libero). Anche ai tutor verrà riconosciuto un “buono fatica”, del valore di € 100,00.
 
RUOLO DEL VOLONTATARIO/A
Affiancherà gli Educatori del Progetto nella programmazione, realizzazione, monitoraggio e valutazione del progetto realizzando le seguenti attività:
Nella fase di promozione nel territorio i volontari affiancheranno il coordinatore (nelle componenti più istituzionali e di rete) e gli animatori nelle attività di contatto, incontro, negoziazione, organizzazione.
Nelle attività promozionali dirette con gli adolescenti, i volontari avranno un ruolo parzialmente autonomo occupandosi della predisposizione degli strumenti di comunicazione, nella gestione di incontri di presentazione del progetto con i ragazzi/e nelle scuole e nei luoghi di aggregazione.
Nelle attività organizzative e logistiche, i volontari coadiuveranno gli animatori assumendo incarichi organizzativi.
Nella attività di raccolta delle iscrizioni dei tutor e dei ragazzi i volontari svolgeranno funzioni di segreteria organizzando le richieste, fornendo informazioni, raccogliendo dati sotto la supervisione degli animatori del progetto.
Nelle attività dei gruppi di lavoro di adolescenti sui beni comuni, ovvero nelle attività che sono il “cuore” del progetto i volontari seguiranno i gruppi, in particolare affiancheranno i tutor nei gruppi più “difficili” o che devono realizzare attività di cura dei beni comuni “più complesse”. Seguiranno inoltre l’organizzazione dell’evento conclusivo animando i gruppi di ragazzi.
Nelle attività di chiusura del progetto i volontari affiancheranno e supporteranno gli animatori e il coordinatore nella gestione della documentazione, degli incontri e delle attività di valutazione.
 
COSA SI POTRA’ APPRENDERE
come programmare, organizzare e gestire progetti di animazione socio-culturale, socio-educativi e di sviluppo di comunità in collaborazione con figure professionali, attraverso tuoi spazi di operatività autonoma;
quali sono gli elementi fondamentali delle normative, gli aspetti gestionali e metodologici in materia di progetti rivolti alla popolazione giovanile; 
quali sono le tematiche emergenti relative agli adolescenti, le buone prassi di promozione del volontariato e della partecipazione giovanile;
come si valutano i risultati dei progetti.
 
Potranno inoltre sviluppare alcune importanti capacità:
di mettersi in relazione con gli adolescenti con capacità di ascoltare e di sospendere il giudizio,
di stimolare e attivare percorsi progettuali attivi nei beneficiari,
di valorizzare le esperienze come fonte di apprendimento,
di gestire gruppi di adolescenti,
di entrare in relazione positiva l’equipe progettuale,
di redigere report di lavoro, 
di attivare relazioni con le realtà territoriali,
di condurre colloqui-intervista informativi con i beneficiari,
di conduzione di gruppi,
di progettare interventi,
di gestire sito web, social network e strumenti di comunicazione,
di gestione di attività di valutazione di progettualità.
 
Chi può partecipare:
Se hai tra i 18 e i 29 anni (non compiuti) puoi fare domanda di partecipazione al Servizio Civile con Energie Sociali. Potrai far parte di un movimento oltre 39.000 giovani impegnati in attività di impegno sociale e civile. Con Energie Sociali ci sono 4 posti per un'esperienza formativa e di cittadinanza attiva in due progetti. Potrai fare un’esperienza di impegno civile, di formazione personale e professionale con la supervisione di operatori professionali ed inserirti nel contesto di una organizzazione non profit. 
Il Servizio Civile durerà 12 mesi per un totale di 1.145 ore (25 ore a settimana) con un compenso mensile di 433,80 €.
 
Scopri l'altro progetto di Servizio Civile presso Energie Sociali:
PROGETTO PARSIFAL: Accompagnamento adolescenti delle comunità educativa diurna e residenziale
 
 

Le ultime News

04 | 09 | 2019

Servizio Civile 2019: 4 posti disponibili!

Aperto il nuovo bando di servizio civile 2019! Scopri i progetti di Energie Sociali a Verona

Continua
04 | 09 | 2019

Servizio Civile 2019 - PROGETTO PARSIFAL: Accompagnamento adolescenti delle comunità educativa diurna e residenziale

Scopri le attività del PROGETTO PARSIFAL uno dei 2 nostri progetti di servizio civile 2019. 2 i posti disponibili!

Continua
04 | 09 | 2019

Servizio Civile 2019 - Progetto 14|19: Adolescenti cittadini che si occupano dei beni comuni (CI STO? AFFARE FATICA!)

Scopri le attività del PROGETTO 14|19 uno dei 2 nostri progetti di servizio civile 2019. 2 i posti disponibili!

Continua
12 | 08 | 2019

Il nostro Bilancio Sociale del Bene Comune 2018

Aabbiamo scelto il modello dell’Economia del Bene Comune, perché ci rappresenta nel modo migliore.

Continua