Servizio Civile: GRADUATORIA DEFINITIVA del PROGETTO PARSIFAL
22 Dic 2019

Graduatoria Definitiva Bando Servizio Civile Universale 2019 

PROGETTO PARSIFAL: Accompagnamento degli adolescenti delle comunità diurna e residenziale 

 
 
 
 
 
COLLOQUI DI SELEZIONE
MARTEDI' 12 NOVEMBRE ORE 10.00 PRESSO SEDE PROGETTO PARSIFAL, VIALE DEL'INDUSTRIA 20 VERONA
 

 

SCADENZA DELLE CANDIDATURE PROROGATA ORE 14.00 DI GIOVEDì 17 OTTOBRE 2019

 
CANDIDATURA: Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 17 ottobre 2019.
 
 
Per informazioni:
Energie Sociali via Bruto Poggiani, 4 Verona - telefono: 0458013824 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12)
email: serviziocivile@enrgiesociali.it
 
IL PROGETTO si propone di:
 
Il Progetto, grazie all’apporto dei giovani volontari in S.C.N., intende contribuire al miglioramento delle opportunità per gli adolescenti accolti nelle strutture educative residenziali e diurne del settore Educare di Energie Sociali.
In questi servizi i ragazzi sono accompagnati nel loro percorso di crescita attraverso lo sviluppo di abilità individuali e di risorse - personali e comunitarie - che favoriscano la loro realizzazione personale. Si vuole inoltre contribuire alla loro integrazione sociale, attraverso l’accompagnamento, nel territorio di riferimento, dei servizi e delle opportunità offerte. Il risultato atteso è che i ragazzi/e migliorino autostima e cura di sé, e sviluppino le competenze necessarie per orientare il proprio progetto di vita oltre i 18 anni.
Le principali attività sono:
- inserimento dei ragazzi nel contesto sociale appartenente al territorio di riferimento;
- sostegno alla formazione individuale e di gruppo;
- accompagnamento al lavoro e sviluppo dell’esperienza di tirocinio;
- sviluppo della rete di collaborazione con il territorio.
 
RUOLO DEL VOLONTATARIO/A
I volontari affiancheranno gli educatori nella gestione quotidiana della vita delle comunità, con particolare attenzione ai processi di attuazione dei progetti educativi individuali di ogni minore inserito attraverso: accoglienza del minore; osservazione della situazione, stesura del progetto educativo individualizzato, mappatura delle risorse del territorio, inserimento ed accompagnamento nel contesto territoriale di riferimento, sostegno alla formazione individuale e di gruppo, orientamento scolastico o lavorativo.
 
COSA SI POTRA’ APPRENDERE
imparerai ad osservare le dinamiche relazionali tra pari e tra ragazzi ed adulti e il significato del lavorare in gruppo; 
apprenderai le tecniche di tutoring; 
conoscerai le realtà di accoglienza per minori di tipo diurno e residenziale e il servizio offerto dalle diverse realtà territoriali di tipo sociale, culturale, sportivo, ludico, ecc.; 
svilupperai capacità relazionali, di leadership, capacità organizzative e di problem solving.
Nello specifico potrai apprendere:
metodi di programmazione, organizzazione e gestione dei Servizi socio-educativi per minori;
elementi sulle normative, gestionali e metodologiche in materia di servizi educativi per minori inseriti in percorsi di tutela a causa di situazioni personali, familiari e/o sociali di difficoltà severa; 
soggetti – istituzionali e non – interfacciati con i servizi educativi della cooperativa; 
metodi di predisposizione di Progetti Educativi Individuali (PEI) e Progetti Educativi di Gruppo (PEG), in riferimento anche ai riferimenti teorici e metodologici; 
metodi di programmazione e implementazione di attività in favore dei beneficiari e nella collaborazione con figure professionali attraverso propri spazi di operatività autonoma;
conoscenze su metodi e tecniche per l’implementazione delle diverse attività realizzate con i ragazzi;
opportunità formative del territorio;
elementi sulle problematiche relative al disagio minorile. 
 
Potrai inoltre acquisire e/o potenziare le seguenti capacità:
di accogliere e di riconoscere l’altro, 
di ascoltare e di sospendere il giudizio, 
di stimolare e attivare comportamenti positivi e interessi,
di valorizzare le esperienze come fonte di apprendimento, 
di favorire e promuovere il rispetto tra le persone,
di gestire il conflitto,
di gestire il lavoro in piccoli gruppi, 
di entrare in relazione positiva con i superiori,
di redigere report di lavoro, 
di attivare relazione con le realtà territoriali.
di elaborare strumenti operativi
di utilizzare gli strumenti l’apprendimento informale, formale e per l’inserimento lavorativo  
 
Chi può partecipare:
Se hai tra i 18 e i 29 anni (non compiuti) puoi fare domanda di partecipazione al Servizio Civile con Energie Sociali. Potrai far parte di un movimento oltre 39.000 giovani impegnati in attività di impegno sociale e civile. Con Energie Sociali ci sono 4 posti per un'esperienza formativa e di cittadinanza attiva in due progetti. Potrai fare un’esperienza di impegno civile, di formazione personale e professionale con la supervisione di operatori professionali ed inserirti nel contesto di una organizzazione non profit. 
Il Servizio Civile durerà 12 mesi per un totale di 1.145 ore (25 ore a settimana) con un compenso mensile di 433,80 €.
 
Scopri l'altro progetto di Servizio Civile presso Energie Sociali:
PROGETTO 14|19: Adolescenti cittadini che si occupano dei beni comuni (CI STO? AFFARE FATICA!)

Le ultime News

09 | 06 | 2020

Ci sto? Affare fatica! 2020

Pronti a riprendere le attività nell'estate 2020!!! le iscrizioni si apriranno dal 22 giugno alle ore 9!

Continua
04 | 06 | 2020

Ricerca Tutor - Progetto "Ci Sto? Affare Fatica!" 2020

A.A.A. CERCASI GIOVANI TUTOR! Sei un ragazzo/a dai 20 ai 30 anni? Hai almeno qualche settimana libera dal 6 luglio al 7 agosto 2020? Entra in squadra con noi!

Continua
26 | 05 | 2020

Lettera delle comunità educative alle istituzioni

Comunità educative e familiari: servono misure urgenti di prevenzione del contagio e indicazioni operative per garantire continuità di accoglienza

Continua
02 | 05 | 2020

Cosa stiamo imparando

Le riflessioni di Tayyab e gli altri minori stranieri non accompagnati che vivono nel nostro appartamento di semi-autonomia San Zeno che Ride

Continua